Archive for the ‘Dolci’ Category

novembre 20th, 2017

Torta alla Zucca con Glassa al Fondente

ieri pomeriggio ho cotto una zucca al forno, per potermi gustare una buona vellutata per cena. ma era troppa! che fare con tutta quella zucca? Torta alla Zucca
forse una torta?

ingredienti

  • zucca, già cotta (al forno o al vapore), 330 g
  • farina, integrale o bianca, 200 g
  • farina di riso, 100 g
  • cremor tartaro, 1 bustina
  • zucchero di canna integrale, 120 g
  • cannella, qb
  • cacao amaro in polvere, 3 cucchiai
  • latte vegetale, qb
  • olio di semi, 35 g
  • cioccolato fondente, qb
  • noci, qb
  • mandorle, qb
  • sciroppo di acero o di agave, qb

procedimento

prima le cose semplici: ho sbucciato e pulito le mandorle e le noci e ne ho fatto un trito per la decorazione. riposto da parte in un piattino, sono poi passata all’azione concreta, mettendo la zucca e lo zucchero nel robot da cucina e lasciando che il tutto si mischiasse per bene. ho poi aggiunto la farina a cucchiaiate, il cremor tartaro, la cannella ed il cacao amaro; a quel punto l’impasto iniziava ad esser troppo consistente quindi ho diluito il tutto con l’aggiunta di un po’ di latte vegetale. la quantità è molto soggettiva, soprattutto perché a seconda della consistenza della zucca l’impasto può uscire più o meno denso, per cui potrebbe anche non rendersi necessario utilizzare il latte vegetale: è a discrezione. ho poi terminato l’impasto aggiungendo l’olio di semi e lasciando che il robot da cucina impastasse ancora un po’ per avere una consistenza uniforme.

ho unto uno stampo con un po’ di olio e versato tutto, poi messo in forno a 180° per 50 minuti.

una volta cotta la torta, l’ho spennellata di sciroppo d’acero, poi ho sciolto il cioccolato fondente a bagnomaria aggiungendo latte vegetale per avere un composto relativamente liquido; ho messo anche un po’ di sciroppo d’acero per stemperare il fondente. ho poi glassato la torta con una spatola da cucina e, dulcis in fundo, ho spolverato con il trito di noci e mandorle preparato in anticipo. et voilà!

 

 

luglio 1st, 2016

Gelato Vegan alla banana

mi piacciono le banane e a volte esagero con i quantitativi di acquisto. sempre nella filosofia dell’evitare ogni possibile spreco, che ci faccio con queste banane che non riuscirò mai a Gelato Vegan alla Bananamangiare in tempo? vediamo, è estate… ci farò il gelato! vegan, naturalmente.

ingredienti:

procedimento:

ho sbucciato e tagliato a tocchetti le banane e le ho riposte in freezer per 24 ore. trascorso un giorno, ho messo le banane ancora surgelate nel robot da cucina aggiungendo il burro di arachidi; ho frullato fino al raggiungimento di una consistenza ideale per un gelato. non sempre è necessario (dipende soprattutto dalla consistenza del burro di arachidi), ma in caso occorra si può aggiungere un po’ di latte di soia durante il procedimento per ottenere un gelato più morbido.

si può servire appena fatto, oppure si può riporre in freezer e servire all’occorrenza proprio come il gelato “tradizionale”. io generalmente opto per quest’ultima soluzione, e lo estraggo dal freezer circa 15 minuti prima di servirlo. delle chips di cioccolato fondente ed una piccola guarnizione di sciroppo di acero o di agave danno a questo dessert quella marcia in più che lo rende speciale!

giugno 20th, 2016

MarMELAta

così, a fine inverno mi ritrovo con duemila mele che non farò mai in tempo a mangiare prima che vadano a male. che peccato! che ci posso fare con tutte queste mele?MarMELAta

LA MARMELATA!

ingredienti:

  • mele, sbucciate, 1 kg
  • zucchero di canna grezzo, 400 g
  • limone, 1

procedimento:

ho sbucciato e tagliato le mele a tocchetti, ed ho fatto lo stesso con il limone; poi ho buttato tutto in pentola con 1 litro d’acqua e lo zucchero, facendo cuocere per circa una mezz’ora. dopodiché ho trasferito tutto nel frullatore per ottenere una consistenza marmellatosa. ho versato il composto di nuovo nella pentola ed ho fatto cuocere a fuoco lento fino al superamento della “prova piattino”. ho versato nei barattoli puliti ed asciutti, chiuso bene e lasciato riposare nei barattoli capovolti per la notte. il risultato è stato golosissimo!

febbraio 9th, 2016

Tartufini di Banana al Cioccolato Fondente …Reloaded

la versione “invernale” di questi tartufini! Tartufini di Banana al Cioccolato Fondente ...Reloaded

ingredienti:

  • 2 banane
  • 1 tavoletta di cioccolato fondente, 95%
  • 20 grammi di nocciole sgusciate
  • codette al cioccolato vegan

procedimento:

ho preparato l’armamentario per sciogliere la barretta di cioccolato a bagnomaria, nel frattempo ho tagliato la banana a fette spesse circa un dito e tritato le nocciole. una volta portata l’acqua ad ebollizione ho spaccato la tavoletta in pezzi piccoli per farli fondere più velocemente ed ho immerso nel cioccolato fuso le fette di banana una ad una. l’operazione va fatta piuttosto velocemente perché il cioccolato temperato è sensibilissimo alle variazioni di calore, quindi se si lascia troppo a bagnomaria inizia a fare i grumi ed il risultato sarà decisamente poco piacevole.

ho riposto le fette di banana glassate su un tagliere precedentemente coperto con carta da forno. una volta terminata l’operazione ho sparso la granella di nocciole e sistemato le codette… che in realtà non erano proprio codette: ho trovato al negozio di alimentari bio delle guarnizioni al cioccolato vegan a forma di cuoricino e non ho resistito a sistemarne due su ogni fettina :)

dicembre 17th, 2014

Biscotti Vegan alla Banana e Cacao

le banane troppo mature non mi piacciono, ma non esiste che io le butti via! per cui… Biscotti Vegan alla Banana e Cacao

ingredienti:

  • farina di ceci, 150 g
  • farina di semola, 150 g
  • banane mature, 2
  • cacao amaro in polvere, 40 g
  • zucchero di canna, 150 g
  • cannella, 5 g

procedimento:

ho mescolato tutti gli ingredienti nel robot da cucina fino ad ottenere un impasto omogeneo. con un cucchiaio ho formato dei “mucchietti” di pastella su una teglia coperta da carta da forno. su ognuno dei mucchietti ho versato un po’ di zucchero di canna extra con un cucchiaino. infornato a 180° per 25 minuti… buoni appena sfornati, ma anche più tardi!

novembre 3rd, 2014

Mousse di Castagne

dessert al cucchiaio veloce e tipicamente autunnale.Mousse di Castagne

ingredienti:

  • castagne, 250 g
  • latte vegetale (io ho usato quello di riso), qb
  • zucchero di canna, 40 g
  • cannella, qb
  • cacao in polvere, 2 cucchiai
  • cioccolato fondente 75% min., qb

procedimento:Mousse di Castagne

ho fatto lessare le castagne per una 20ina di minuti, con la buccia, poi le ho sbucciate e messe nel robot da cucina. ho frullato aggiungendo, man mano, la cannella, lo zucchero, due cucchiai di cacao amaro in polvere ed il latte vegetale fino a far raggiungere al composto una consistenza soddisfacente per una mousse. ho poi riposto in frigorifero fino al momento di servire; ho guarnito con una colata di cioccolato fondente fuso.

dal momento che i miei ospiti erano pieni ed hanno avanzato un sacco di mousse, l’ho servita la sera dopo ad un po’ di amici utilizzando dei coni di cialda per guarnire i gelati e creando una sorta di mini-gelatini… un successone!

settembre 12th, 2014

Bocconcini al Burro di Cocco ed Arachidi

dopo i bocconcini al burro di arachidi, ecco la variazione più ricca e gustosa. Bocconcini al Burro di Cocco ed Arachidi

ingredienti:

in una ciotola, mescolo i due burri vegetali in parti uguali. dal momento che quello di cocco tende a solidificare è possibile che sia necessario un passaggio in bagnomaria. aggiungo un paio di cucchiai di sciroppo d’acero/agave e quando l’impasto è uniforme ne faccio delle piccole polpette che ripongo in freezer su un tagliere ricoperto di carta da forno. nel frattempo faccio sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria; una volta fuso, riprendo le polpette e le immergo nel pentolino del cioccolato una ad una. le ripongo poi sul tagliere con la carta forno (opzionale: un passaggio in codette colorate o al cioccolato per una decorazione accattivante) e di nuovo in freezer, dove resteranno fino a 5-10 minuti prima del servizio. bon appétit!

 

giugno 24th, 2014

Tartufini di Banana al Cioccolato Fondente

d’estate i dessert sono sempre un po’ problematici, non si vuole servire sempre il solito gelato e non si può andare di forno per tutto il pomeriggio a fare muffin e torteTartufini di Banana al Cioccolato Fondente rischiando il collasso. quindi, ecco un’idea per dei pasticcini semplici, veloci e di sicuro effetto… se vi piace la banana!

ingredienti:

  • 1 banana
  • 1 tavoletta di cioccolato fondente min. 75%

e se desiderate guarnire i tartufini:

procedimento:

ho tagliato la banana a fette spesse circa un dito e le ho riposte in freezer, su un taglierino ricoperto di carta forno. poi ho sciolto la tavoletta di cioccolato a bagnomaria (eventualmente si può fare anche al microonde… ma trovo più pratico, incredibilmente, il bagnomaria); quindi ho estratto la banana dal freezer ed ho immerso le fette nel cioccolato fuso, riponendole di volta in volta di nuovo sullo stesso taglierino. terminato il lavoro ho rimesso tutto in freezer. l’ideale è lasciar riposare per almeno mezza giornata.

a questo punto ho guarnito i tartufini con un po’ di burro di cocco, che può essere dosato con un sac à poche o con un semplice cucchiaino su ogni dolcetto. ho aggiunto una fogliolina di menta per abbondare… i tartufini vanno poi riposti in freezer fino a qualche minuto (5-20 a seconda dei gusti) prima di essere serviti!

dicembre 27th, 2013

Noci al Cioccolato

sono stata invitata ad una cena con scambio di regali annesso. io non faccio regali di natale, ma in questo caso l’accordo era di portare un dono di valore simbolico da Noci al Cioccolatoscambiare a caso con un altro dei partecipanti alla cena. come rifiutare? anche perché credo che questo presente sarà gradito e divorato ;)

ingredienti:

  • noci, 200 g
  • cioccolato fondente 75% min., 100g
  • sciroppo d’acero, qb
  • cacao amaro in polvere, qb

come prima mossa, ho riposto 3-4 cucchiai di cacao amaro in polvere in un barattolino, tipo quelli per lo yogurt da 500 grammi.
ho fatto fondere il cioccolato fondente a bagnomaria ed aggiunto un cucchiaio di sciroppo d’acero. ho mescolato bene per uniformare il composto. ho versato le noci sbucciate nel pentolino assicurandomi che venissero tutte ricoperte dal cioccolato fuso.
a questo punto, ho versato le noci nel barattolo con il cacao, agitandolo un po’. il cacao attecchisce alle noci, dando loro una finitura appetitosa! semplice e golosissimo!

ottima la variante che sostituisce le noci alle mandorle: a seconda dei gusti, o per uno sfizioso mix.

ottobre 7th, 2013

Bocconcini al Burro d’Arachidi

ingredienti:Bocconcini al Burro di Arachidi

  • burro d’arachidi, 100g
  • sciroppo d’acero
  • farina di cocco, 1 cucchiaio
  • cioccolato 75% fondente, 100g
  • olio di semi di mais, 1 cucchiaio

procedimento:

mescolate il burro d’arachidi ad 1 cucchiaio di sciroppo d’acero ed 1 cucchiaio di farina di cocco fino a raggiungere una consistenza omogenea. fate delle palline di pasta e schiacciatele in modo da ottenere dei piccoli bocconcini. riponete in freezer su un vassoio con carta forno.

mentre i bocconcini riposano in freezer, sciogliete il cioccolato fondente a bagno maria con un cucchiaio di olio di semi; aggiungete poi lo sciroppo d’acero fino ad ottenere una crema non troppo liquida.

immergete ad uno ad uno i bocconcini nel cioccolato fuso in modo da ricoprirli completamente; riponeteli poi di nuovo sul vassoio con la carta forno e fate riposare in freezer almeno 15 minuti prima di servire.